Massaggio testa, mani e piedi con oli profumati o burri

Durata 30 minuti

100 euro la coppia

 

Puoi contattarci allo 0742.813515

+ 39 3387873958 whatsapp

oppure scrivendoci ad 

anticomonasterosanbiagio@gmail.com

 

Az. Agr Monastero San Biagio s.s.
Vocabolo Lanciano 42, 06025, Nocera Umbra (PG)
p. iva 02929390546 

INTORNO A SAN BIAGIO

assisi-umbria-6r3wrmixxx80ubean6hgc5q3nupt21cxk8si4yz9mpcbevagna-piazza2-2spello30_11_18-10_41_10-rc58d730e09840320d57210ebec34e2c

Clicca sul logo whatsapp per scriverci, risponderemo subito


facebook
whatsapp
gubbio2015.jpeg

NATALE A GUBBIO

Il 7 dicembre di ogni anno, nel corso di una manifestazione pubblica, l'Albero viene acceso con una cerimonia che vede coinvolti altri soggetti che fanno parte della tradizione cittadina (Sbandieratori, figuranti del corteo storico, musici, ecc.) ed è presieduta da personaggi del mondo delle istituzioni, della cultura, della scienza e dello spettacolo: nel 2019 è stato acceso da Betlemme, dalla Grotta della Natività; nel 2018 fu il Gaetano Farina, comandante delle Fecce Tricolori ad accendere l'Albero, nel 2017 Paolo Nespoli dalla stazione spaziale ISS, prima di lui Save the Children ed ancora prima Medici Senza Frontiere; nel 2014 l'albero è stato acceso da Papa Francesco; nel 2012 dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano; nel 2011 è stato il Santo Padre Benedetto XVI a presiedere la cerimonia. Sono stati a loro volta preceduti da: il sottosegretario alla Protezione civile Guido Bertolaso, il presidente di Libera don Luigi Ciotti, il direttore generale di Telethon Pietro Spirito con la senatrice Susanna Agnelli in collegamento da Roma, il direttore dell'Istituto europeo di oncologia Pier Giuseppe Pelicci, illustri personaggi del mondo dello spettacolo come Terence Hill, Gastone Moschin, Barbara D’Urso e Maria Grazia Cucinotta, il presidente di Enel Chicco Testa, il ministro Carlo Giovanardi, i sindaci della città di Gubbio, i presidenti della Regione Umbria e i vescovi della diocesi eugubina che si sono succeduti dal 1981.

100632-assisiinfiorate-spello-1920x1280anfiteatroromanogubbio3dsc0759

Cosa fare

Scopri cosa vedere e le località da visitare vicino A San Biagio

Il Monastero nasce immerso nelle colline Umbre.

L'Umbria è nota per i suoi storici e folcloristici borghi che racchiudo in essi storia e storie passate.

Montefalco, Assisi, Spello, Gubbio sono solo alcuni dei paesei che fanno del cuore verde d'Italia uno dei centri pulsanti del turismo.

Potrai alloggiare qui a San Biagio e visitare in giornata le meraviglie di questi borghi.

 

orvieto-duomo-1920x1372

Vi aiutiamo Noi

COSA VEDERE

Oltre al soggiono al Monastero potrete creare o farvi suggerire da noi dei percorsi giornalieri per visitare sia la natura circostante che i piccoli borghi che caratterizzano l 'Umbria.

 

Di segeguito vi daremo alcuni suggerimenti di percorsi da seguire liberamente in macchina; nella sezione Trekking troverete degli itinerari più articolati da fare a piedi.

 

San biagio > Perugia > Todi > Orvieto > San Biagio
San Biagio > Perugia (circo un’ora), Perugia > Todi (circo 45 minuti), Todi > Orvieto (circo 45 minuti)
San Biagio > Perugia (about an hour), Perugia > Todi (about 45 minutes), Todi > Orvieto (about 45 minutes)

 

San Biagio – Assisi – Spello – Bevagna – Montefalco – Foligno – Nocera Umbra – San Biagio

 

San Biagio > Gubbio > San Biagio  /   San Biagio > Perugia > Castel Del Piano > Magione > Torricella > San Biagio
 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder